Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

Wine2Wine Exhibition: una tappa speciale di Vinitaly a Tokyo

Data:

17/11/2020


Wine2Wine Exhibition: una tappa speciale di Vinitaly a Tokyo

Nell’ambito del programma di eventi della Settimana della Cucina Italiana in Giappone e nel contesto della Wine2Wine Exhibition – Vinitaly, l’Ambasciata a Tokyo, l’Agenzia ICE e Veronafiere hanno in calendario il 24 novembre prossimo un innovativo evento B2B che metterà in contatto, tramite la piattaforma online Veronafiere Plus, qualificati operatori giapponesi con le cantine e i produttori selezionati in Italia.

"Un’iniziativa phygital da noi fortemente voluta per celebrare il vino italiano in un mercato strategico quale quello giapponese" - commenta l’Ambasciatore d’Italia a Tokyo Giorgio Starace. "Il nostro settore agroalimentare ha saputo ben sfruttare le significative liberalizzazioni previste dallo storico Economic Partnership Agreement tra Unione Europea e Giappone, entrato in vigore nel febbraio 2019, e non intende fermarsi dinanzi alle difficoltà logistiche dell’emergenza COVID-19. Non ci fermiamo, non ci arrendiamo: garantiremo sempre pieno e convinto sostegno alle nostre aziende".

"Il Giappone è uno dei mercati più evoluti e attenti alle produzioni di alta gamma del Made in Italy enologico e non solo. Proporre insieme alle istituzioni italiane brand quali Donnafugata, Antinori e Ferrari, che rappresentano regioni e vini di straordinario impatto, significa fare una operazione di Sistema Italia in un momento decisamente particolare anche in quest’area. Per i vini italiani, dopo una crescita del 16% di export in valore nel 2019, è stata inevitabile infatti la perdita nei primi otto mesi di quest’anno causata dalla pandemia COVID- 19. Al contempo, registriamo un crescente interesse per le nostre produzioni che hanno, da sempre, un forte appeal per i buyer e winelover del Sol Levante" - così Giovanni Mantovani, Direttore Generale di Veronafiere.


971