Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

Atti notarili

 

Atti notarili

L’Ambasciata esercita alcune funzioni notarili previste dal nostro ordinamento esclusivamente nei confronti di cittadini italiani che si trovano nella circoscrizione consolare di competenza dell'Ambasciata. Se ti trovi fuori dalla circoscrizione, puoi rivolgerti al Consolato Generale a Osaka (verifica qui le circoscrizioni consolari).

Si tratta del ricevimento di atti pubblici (procure, testamenti), di atti notori, di autenticazioni e di sottoscrizioni apposte a scritture private.

Se hai bisogno di questo servizio:

  • Ti preghiamo di anticipare con un email una bozza dell’atto richiesto dal notaio/avvocato italiano redatta su un file in formato word, all’indirizzo consular.tokyo@esteri.it;
  • il documento deve essere completo di tutti i dati, inclusi gli indirizzi e i codici fiscali del “mandante” (colui che dà mandato” o procura) e del “mandatario” (colui che riceve mandato/procura);
  • allega anche la scansione del passaporto (da pag. 2 a pag. 5 comprese) e della “residence card” (fronte/retro);
  • una volta ricevuta la tua mail, l’ufficio ti contatterà e ti darà un appuntamento;
  • il giorno dell’appuntamento porta con te il passaporto, la “residence card” e il contante in Yen per il pagamento delle tariffe consolari. Consulta qui le tariffe in vigore.

Per maggiori chiarimenti puoi mandare una mail a consular.tokyo@esteri.it

 

Attenzione!

  • Gli atti notarili effettuati in Ambasciata sono validi esclusivamente nel territorio della Repubblica Italiana e presso le Rappresentanze diplomatico-consolari italiane.
  • Per un atto notarile da far valere in Giappone o in Paesi terzi, dovrai rivolgerti ad un pubblico notaio ufficialmente accreditato in Giappone. Puoi reperire una lista di nominativi a questo link. L’atto dovrà essere legalizzato con l’apposizione dell’Apostille da parte dello stesso notaio o a cura del Ministero degli Affari Esteri Giapponese. Per informazioni su come ottenere l’Apostille, consulta questo sito.
  • La stessa procedura deve essere seguita dal cittadino straniero per formalizzare un atto notarile da far valere in Italia.

1056