Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

Intervento dell’Ambasciatore d’Italia, Gianluigi Benedetti in occasione della cerimonia di apertura della Fiera Italiana “Buono! Buono! Italia Fair 2022” Tokyo, 27 gennaio 2022

Buonasera a tutti, ben trovati.

Sono molto felice di essere qui stasera alla cerimonia inaugurale della Fiera “Buono! Buono!” dedicata all’Italia e alla straordinaria offerta enogastronomica e culturale del nostro Paese.

Anche quest’anno, per la quinta edizione, le porte degli alberghi Prince Hotels si aprono all’Italia e ospitano per due mesi, dal 1 febbraio al 31 marzo, i sapori e i colori della nostra tradizione.

Permettetemi di rivolgere un ringraziamento speciale al Prince Hotel e, in particolare, al General Manager responsabile dell’area di Tokyo, Takei Hisaaki, che ringrazio per questa splendida serata e per l’invito a essere qui.

Desidero esprimere la mia grande soddisfazione per il successo riscontrato nelle passate edizioni e mi auguro che anche quest’anno il pubblico giapponese e gli ospiti del Prince Hotel possano apprezzare le eccellenze del nostro Made in Italy.

Il programma di eventi in calendario e le tante iniziative che si terranno nella splendida cornice dei Prince Hotel si concentrano, quest’anno, non solo sulla tradizione culinaria italiana, ma su ciò che noi chiamiamo il “Vivere all’Italiana”, l’Italian way of Life.

Spettacoli di musica, serate dedicate alle tradizioni regionali, gadget realizzati in collaborazione con alcuni tra i più noti brand italiani, sono solo parte delle iniziative che popoleranno la Fiera italiana 2022.

Il pubblico giapponese, sofisticato e attento, da sempre apprezza l’unicità della nostra cucina e la qualità dei nostri prodotti agroalimentari, ma è in forte crescita – e ne siamo molto felici – anche l’interesse, la curiosità e l’entusiasmo per il design italiano e per l’alta gamma che, dalla moda alla gioielleria, sono espressione del migliore Made in Italy.

Il mio augurio è che gli amici giapponesi possano apprezzare, sempre più e sempre più numerosi, la nostra variegata offerta e che possano presto sperimentare, di persona, in una delle meravigliose città italiane, il modo di vivere all’italiana.

Ringrazio ancora una volta gli organizzatori e lo staff del Prince Hotel per questa importante iniziativa di promozione dell’Italia e rivolgo a tutti i miei migliori auguri di un grande successo.

Buona Fiera, buona Italia!