Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

Italian Design Day 2022. Panel discussion e mostra "Italia, ricicliAMO. Design e economia circolare"

Data:

09/03/2022


Italian Design Day 2022. Panel discussion e mostra

Panel discussion "Italia, ricicliAMO. Design e economia circolare"

In occasione della sesta Giornata dedicata al Design Italiano, l’Ambasciata d’Italia a Tokyo organizza nella sede dell’Istituto Italiano di Cultura un panel sullo stato dell’economia circolare in Italia, sull’incontro tra design e sostenibilità e sull’utilizzo di materiali di “scarto” nella realizzazione di oggetti di design.

L’Italia ricicla ben il 79% dello scarto prodotto, un risultato che supera la media europea ed equivale ad un risparmio di ben 63 milioni di tonnellate di CO2. L’Italia è, quindi, una “superpotenza” dell’economia circolare.

Architetti ed esperti, italiani e giapponesi, raccontano il proprio percorso di ricerca nell’utilizzo di materiali riciclabili impiegati nei settori più diversi: dal design di interni al settore dell’automobile, dal mondo della moda all’urbanistica, fino ad arrivare all’assenza della materia, sostituita totalmente dalla creatività grafica.

Informazioni Panel

Luogo: Istituto Italiano di Cultura

Data: giovedì 24 marzo

Orario: dalle18:00 alle 20:00

Lingua: Interventi in lingua italiana, con traduzione simultanea in giapponese

Ingresso: Gratuito. Per poter assistere al Panel è necessario prenotare un posto in sala. Per prenotare un posto clicca QUI . In caso di difficoltà nella prenotazione, rivolgersi all’indirizzo eventi.iictokyo@esteri.it.

Per assistere alla diretta streaming clicca QUI.

Programma

Intervento di apertura

· Gianluigi Benedetti, Ambasciatore di Italia a Tokyo.

Panel moderato dall’Architetto Andrea Pompili

· Architetto Matteo Belfiore, “Dallo scarto al prodotto: l'Economia Circolare in Italia”

· Architetto Anteo Taro Boschi Sanada, “Afterlife. Alcuni esempi di riciclo e riutilizzo nell'architettura di Kengo Kuma”

· Architetto Fabio Filippini, “Car design e sostenibilità: la Pininfarina Cambiano concept"

· Architetto Motoki Yoshio, “Colnago C64 NFT: 67 anni di storia”

· Dott. Francesco Santi Formiconi, “Diesel – for sustainable living: il Progetto di “Upcycling” realizzato in Giappone”

 

Profili biografici dei relatori

GIANLUIGI BENEDETTI

consulta qui

MATTEO BELFIORE

Matteo Belfiore è un architetto e ricercatore italiano basato a Tokyo, con più di vent'anni di esperienza. Nel 2010 si è trasferito in Giappone con l’incarico di ricercatore presso il Kengo Kuma Lab della Università di Tokyo. Ha lavorato in Giappone presso gli studi internazionali Nikken Sekkei e Richard Bliah Associates. Nel 2017 ha fondato lo studio internazionale MB-AA a Tokyo. La sua ricerca si concentra principalmente sul concetto di "sostenibilità culturale", un sistema di valori legato ai modelli locali - naturali e culturali - e alle interazioni reciproche tra il design e le altre discipline. Nel corso degli anni si è specializzato in un design innovativo, flessibile e adattabile, promuovendo al contempo il recupero e il riutilizzo.

ANTEO TARO BOSCHI SANADA

Nato in Italia nel 1985 da madre giapponese e padre italiano, Anteo Taro Boschi Sanada ha studiato architettura al Politecnico di Milano e alla Harvard Graduate School of Design. Dal 2012 è membro dello studio Kengo Kuma & Associates e ne e’ diventato Partner nel 2020. Al momento segue numerosi progetti e concorsi in Europa e Asia. Tra i progetti in cui è stato coinvolto si citano il 7132 Hotel a Vals in Svizzera, l’Odunpazari Modern Museum a Eskisehir in Turchia, la H.C. Andersen House of Fairy Tales a Odense in Danimarca, la Feng Chia University e la Taichung Arena a Taichung a Taiwan, il Botanical Pavilion a Melbourne in Australia.

FABIO FILIPPINI

Fabio Filippini (1963) è un car designer italiano, laureato in Architettura al Politecnico di Milano. Nella sua carriera professionale ha collaborato con Renault, Volkswagen Group, e tante altre aziende automobilistiche internazionali, disegnando auto di produzione, show car, e altri mezzi di trasporto. Direttore Design di Pininfarina dal 2011 al 2017, vive a Tokyo dal 2018, dove ha fondato Accaeffe Creative Consulting, svolgendo consulenza di design automobilistico e design strategy per clienti in tutto il mondo.Fabio Filippini è anche autore del libro CURVE – 15 Lezioni sul Car Design, edito in Italia da Rizzoli-Lizard nel 2021.

FRANCESCO SANTI FORMICONI

Laureato all’Università Bocconi (Milano), dopo un periodo da ricercatore presso la Hitotsubashi University (Tokyo) ha lavorato prima all’ICE di Osaka e poi per 15 anni quale responsabile amministrativo alla Banca Nazionale del Lavoro prima in Italia poi ad Amburgo e Hong Kong. Dal 2007 risiede nuovamente in Giappone dove è stato CFO di Safilo Japan, COO di Giorgio Armani Japan, vice-presidente della Japan Europe Trading e COO dell’European Business Council in Japan. Per 4 anni ha presieduto la Camera di Commercio Italiana in Giappone. Attualmente è CFO della Diesel Japan, professore di Fashion Business alla Doshisha University (Kyoto) e visiting professor alla School of Innovation Management della Hosei University (Tokyo).

ANDREA POMPILI

Andrea Pompili (Cesena, 1989) si laurea nel 2015 con il massimo dei voti presso l’Accademia di Architettura, Mendrisio, USI con Valerio Olgiati. Dal 2012 al 2013, fa esperienza (stage) presso Studio Luz Architects e studio NADAAA, a Boston, USA. Dal 2015 al 2017 lavora come assistente della cattedra MSc1 di Stili e tecniche del cinema di Marco Müller e come aiuto scenografa nel 2016 per il film “Suspiria” di Luca Guadagnino con il quale collabora come interior designer su alcuni progetti. Nel 2018 si trasferisce a Tokyo dove lavora presso Sou Fujimoto Architects. Successivamente, dopo il semestre di DeathLAB alla Columbia University (NY, USA), prosegue l’esperienza lavorativa presso Kengo Kuma And Associates.

MOTOKI YOSHIO

Motoki Yoshio nasce nella Prefettura di Shizuoka nel 1975 e si trasferisce in Italia nel 1997. Dopo la laurea in Transportation Design presso lo IED (Istituto Europeo di Design) di Torino nel 2001, ha conseguito un master in Transportation-Interface Design presso lo IED di Madrid. È entrato a far parte di Pininfarina nel 2002. Dal 2005 al 2006 segue un progetto a Miami con Motorola. Apre il suo studio di design a Milano nel 2011. Dal 2006 è docente presso lo IED di Torino e Milano e dal 2019 insegna presso il RM Istituto Design e Moda di Milano. È stato selezionato come giudice per il Premio Compasso d'Oro in Italia nel 2018.

L’evento è organizzato dall’Ambasciata d’Italia a Tokyo con la partecipazione dell’Istituto Italiano di Cultura di Tokyo, in collaborazione con l’Architetto Matteo Belfiore, l’Architetto Fabio Filippini, l’Architetto Andrea Pompili.

***

A causa delle misure restrittive volte a contrastare la diffusione del contagio da Covid-19, i posti disponibili sono limitati ed è previsto il rilevamento della temperatura corporea all’ingresso. Si pregano i gentili ospiti di provvedere alla disinfezione delle mani all’ingresso, di indossare sempre la mascherina e di rispettare una distanza interpersonale di almeno un metro.

Tutti coloro che accusano sintomi riconducibili anche solo ad un semplice raffreddore o influenza sono pregati di cancellare la prenotazione.

Alle persone alle quali verrà rilevata una temperatura superiore a 37,5 gradi non sarà consentito l'ingresso.

______________________________________________________________________

Mostra "Italia, ricicliAMO. Design e economia circolare"

Per celebrare la Giornata dedicata al Design Italiano, l’Ambasciata d’Italia a Tokyo in collaborazione con l’Architetto Matteo Belfiore organizza la mostra “Italia, ricicliAMO. Design e economia circolare” che porta a Tokyo i materiali e i prodotti di design realizzati da aziende italiane a partire dal recupero di scarti agricoli, industriali o post-consumo.

I prodotti esposti sono il risultato di un lavoro di ricerca e di innovazione tecnologica che contraddistingue da sempre il “Made in Italy” e che rende possibile il connubio tra Design e sostenibilità. Il mondo del design è rappresentato a 360 gradi con prodotti e materiali realizzati per l’arredamento di interni, il settore del tessile, l’edilizia, l’uso quotidiano. L’intero allestimento è realizzato con materiali riciclati.

Informazioni sulla mostra

Date: da giovedì 24 marzo a venerdì 1 aprile

Orario: dalle 11:00 alle 18:00

Ingresso: Gratuito, senza prenotazione

Aziende “in mostra”

Arper https://www.arper.com/ww/it/

Chicco – Artsana https://chicco.jp/

Coffeefrom https://www.coffeefrom.it/it

Magis Japan https://magisjapan.com/

Mogu https://mogu.bio/

Nazena https://nazena.com/ 

Ohoskin https://www.ohoskin.com

Orange Fiber https://orangefiber.it/it/

Ricehouse https://www.ricehouse.it/

Riva 1920 https://www.riva1920.it/

Verabuccia https://www.verabuccia.it

Partners

AdWorld https://www.ad-world.co.jp/

Arflex https://www.arflex.co.jp/en/

i-Mesh https://www.i-mesh.eu/

Shukoh https://www.shukoh.co.jp/

L’evento è organizzato dall’Ambasciata d’Italia a Tokyo con la partecipazione dell’Istituto Italiano di Cultura di Tokyo. L’allestimento della mostra è a cura dell’Architetto Matteo Belfiore.

***

Alla luce delle misure volte a contrastare la diffusione del contagio da Covid-19 è previsto il rilevamento della temperatura corporea all’ingresso. Si pregano i gentili ospiti di provvedere alla disinfezione delle mani all’ingresso, di indossare sempre la mascherina e di rispettare una distanza interpersonale di almeno un metro.

Tutti coloro che accusano sintomi riconducibili anche solo ad un semplice raffreddore o influenza sono pregati di rimandare la visita della mostra.

Alle persone alle quali verrà rilevata una temperatura superiore a 37,5 gradi non sarà consentito l'ingresso.

 


1189