Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

Vivere all’Italiana - L’Ambasciata d’Italia a Tokyo e KADOKAWA in prima linea per promuovere l’offerta turistica del nostro Paese in Giappone

Data:

24/10/2019


Vivere all’Italiana - L’Ambasciata d’Italia a Tokyo e KADOKAWA in prima linea per promuovere l’offerta turistica del nostro Paese in Giappone

L’Ambasciata d’Italia in Giappone ha avviato una innovativa collaborazione culturale con il colosso giapponese dell'editoria, il Gruppo KADOKAWA, con l'obiettivo di promuovere e valorizzare l'immagine dell'Italia e l'offerta turistica del nostro Paese attraverso video e immagini ispirati al fumetto (manga) e all'animazione (anime) giapponesi.

Protagonista di quella che sarà una campagna pubblicitaria di promozione dell'Italia (Itaria Ryokouki, letteralmente "diario di viaggio in Italia") è Lucius, personaggio principale del manga di Mari Yamazaki "Thermae Romae" pubblicato in Giappone dalla Enterbrain (appartenente al Gruppo KADOKAWA) tra il 2008 e il 2013, distribuito su scala internazionale (Italia inclusa).

Più nel dettaglio sono stati predisposti da Kadokawa Media House 8 brevi video (durata tra i 15 e 30 secondi) dedicati al "Viaggio" di Lucius, architetto dell'antica Roma che si risveglia dopo un bagno termale nell'Italia di oggi (un richiamo/parallelismo al fumetto nel quale Lucius si ritrova, diversamente, nel Giappone contemporaneo).

Vengono valorizzati i territori, le località di mare, la montagna, il cibo e la cultura del cibo, le città d'arte e la scena musicale del nostro Paese. Il doppiatore di Lucius è Hayami Show, artista di fama nazionale in Giappone.

I video saranno disponibili sui profili Twitter e Facebook dell’Ambasciata.

Sono stati inoltre proiettati nel contesto di "Piazza Italia" (rassegna di promozione del Made in Italy prevista dal Sistema Italia in occasione dei Mondiali di Rugby 2019) e della più grande fiera dedicata in Asia al turismo: Japan Tourism EXPO (attesi anche nel 2019 oltre 200mila visitatori), ospitata quest'anno a Osaka (24-27 ottobre).

"Manga e anime sono manifestazioni artistiche e forme d'intrattenimento universali. Il pubblico giapponese, in specie quello più giovane (che magari sfugge oggi alla nostra offerta turistica), saprà certamente riconoscere il messaggio centrale dell'iniziativa: la promozione delle eccellenze del nostro territorio e delle nostre industrie culturali e agroalimentari". Così Giorgio Starace, Ambasciatore d’Italia a Tokyo. "Lavoreremo anche nel 2020, l’anno delle Olimpiadi di Tokyo, in stretto raccordo con la Farnesina, MIBACT, ICE ed ENIT per dare continuità a questa azione innovativa di promozione del Vivere all’Italiana".

sns banner facebook 640x360


878