Questo sito utilizza cookies tecnici (necessari) e analitici.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

News dall’Ambasciata

WhatsApp Image 2024-07-05 at 09.59.45

Si è svolta nella sede dell’ambasciata di Italia a Tokyo la cerimonia di consegna di 25 carpe donate dal Comune di Ojiya, la città nativa del tipo Nishikigoi – considerato il pesce nazionale del Giappone -, che saranno ospitate nel laghetto dello storico giardino della residenza, risalente all’epoca Edo (1603-1868). Si tratta della continuazione di un progetto avviato nel giugno 2022, con la collaborazione della All Japan Nishikigoi Promotion Association, spiega l’ambasciatore Gianluigi Benedetti, in occasione di una visita di cortesia nel comune di Ojiya. “Queste creature di straordinaria bellezza incarnano valori profondamente radicati nella cultura giapponese: simbolo di perseveranza, forza e buona fortuna, esse rappresentano un vero e proprio tesoro per l’acqua che le ospita”, ha detto l’ambasciatore davanti a un nutrita platea, prima del rilascio dei pesci giganti nella loro nuova casa. “La presenza delle carpe Nishikigoi nel giardino dell’ambasciata non è solo un abbellimento estetico, ma un ponte tra due culture, un segno di rispetto e amicizia tra Italia e Giappone”. Oltre al sindaco della città di Ojiya, Etsuo Miyazaki, all’evento hanno partecipato anche il ministro dell’Ambiente, On. Shintaro Ito, e il presidente della lega parlamentare d’amicizia Italia-Giappone, On. Akira Amari.