Questo sito utilizza cookies tecnici (necessari) e analitici.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

Avviso ai viaggiatori

separatore 4

Il Ministero della Salute del Giappone ha comunicato oggi un aumento dei casi di infezione da Streptococcus pyogenes, batterio che può causare faringite acuta e sindrome da shock tossico (STSS). L’aumento dei contagi, registrato anche a livello globale, è comunque limitato a un numero contenuto di persone, con 541 casi nei primi 3 mesi dell’anno. Le autorità attribuiscono l’aumento dei contagi all’allentamento delle misure di prevenzione instaurate in occasione della pandemia di Covid-19. Le autorità giapponesi consigliano, tra le misure di prevenzione, di adottare i normali accorgimenti igienici come lavarsi le mani e disinfettare le ferite.